Didattica e Comunicazione dell’Arte – Indirizzo Comunicazione e Didattica del Museo e degli Eventi Espositivi

Panoramica del corso

Dipartimento di: Comunicazione e Didattica dell'Arte

Scuola di: Didattica dell’Arte

Durata: 2 anni

Totale crediti: 120

Il coordinatore del corso

Prof. Valerio Rivosecchi

Scopri di più

Obiettivi Formativi

Il corso di studio per il conseguimento del diploma accademico di secondo livello della Scuola di Didattica dell’Arte approfondisce il percorso formativo del Triennio definendone le competenze in funzione della creazione di figure professionali in grado di progettare e gestire l’evento espositivo come vettore di dialogo nell’attuale società complessa. Emerge nel percorso formativo di secondo livello una particolare attenzione nei confronti degli aspetti pubblici relazionali dell’arte: elemento nodale della contemporaneità. Per ampliare e definire ulteriormente gli obiettivi formativi, il corso biennale prevede due indirizzi distinti declinati sulle diverse specificità:
– L’indirizzo della Didattica del museo e degli eventi espositivi ha l’obiettivo di formare specialisti della comunicazione nell’ambito museale e degli eventi espositivi, che operino da raccordo per la gestione e fruizione di tali eventi, negli aspetti di comunicazione esterna, negli aspetti di accoglienza didattica e connessione del percorso espositivo con i vari servizi offerti dalla struttura museale. I diplomati nel corso di diploma della Scuola devono: – possedere un’adeguata formazione teoricooperativa specialistica, di metodo e contenuti relativamente ai settori della comunicazione, della progettazione, della gestione dei sistemi museali ed espositivi e della didattica dell’arte; – possedere strumenti metodologici, critici e tecnologici specifici relativi all’interpretazione della complessità contemporanea; – possedere una competenza d’uso degli strumenti informatici della comunicazione multimediale.

Prospettive occupazionali

I diplomati di secondo livello della Scuola svolgeranno attività in diversi ambiti, anche in relazione al percorso scelto, come professionisti in grado di operare, autonomamente e in sinergia con gli operatori del settore: con particolare riguardo alla didattica della comunicazione artistica (indirizzo della Didattica del museo e degli eventi espositivi). Le accademie organizzeranno, in accordo con enti pubblici e privati gli stages e i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità.

Requisiti d'accesso

Per l’iscrizione al corso di secondo livello è richiesto il diploma accademico di primo livello o di altro titolo di laurea anche conseguito all’estero e riconosciuto idoneo dall’Accademia nel rispetto degli accordi nazionali ed internazionali. La selezione dei candidati avverrà attraverso un preliminare esame dei titoli e crediti o debiti formativi ed un successivo colloquio di verifica culturale ed attitudinale.

Tipologia della prova finale

La prova finale per ottenere il diploma accademico di secondo livello, previa approvazione preventiva della tematica da parte del coordinatore di corso consiste nella discussione di un progetto didattico o culturale (secondo l’indirizzo) su un tema interdisciplinare inerente le attività formative.

Il piano degli studi

Esplora il corso

    Benvenuto sul nuovo sito dell’Accademia di Belle Arti di Roma!

    Il sito è attualmente in fase di ottimizzazione.
    Se non trovi qualche contenuto torna al nostro vecchio sito: old.abaroma.it