FAQ

Hai una domanda su ABARoma?

Dai uno sguardo alle domande più frequenti che abbiamo raccolto. Se non trovi risposta alla tua domanda, per favore contattaci utilizzando il modulo di contatto che trovi nella pagina contatti.

Tutte le informazioni relative a questa Accademia sono pubblicate sul sito istituzionale di questa Accademia www.abaroma.it. L’offerta formativa è presente nella sezione Corsi.

Ogni anno vengono organizzate giornate di orientamento, la cui programmazione viene segnalata sul sito istituzionale.

L’iscrizione ai corsi attivi presso l’Accademia di Belle Arti di Roma prevede il superamento di una prova di ammissione.
Nel Manifesto degli Studi dell’anno accademico di riferimento, pubblicato annualmente sul sito istituzionale, sono indicate le procedure e le scadenze per la presentazione delle domande di ammissione on-line tramite portale Isidata. La domanda di ammissione deve essere presentata per tutti i corsi di I e II livello. La domanda deve essere presentata anche nel caso di trasferimento in entrata da altra istituzione AFAM o da Università, nel caso di passaggio di corso interno all’Accademia e nel caso di iscrizione diretta o con riserva.
Gli studenti italiani possono presentare un massimo di tre domande di ammissione mentre gli studenti stranieri possono presentare domanda di ammissione solo per il
corso indicato nella domanda di preiscrizione.
Non è previsto accesso diretto ai corsi di I livello. Indipendente dal titolo di studio posseduto sarà necessario sostenere la prova di ammissione.
Le domande di ammissione potranno essere trasmesse orientativamente nel mese di agosto e le prove di ammissione si svolgeranno nel mese di settembre.
Le modalità ed il calendario delle prove di ammissione saranno rese note sul sito istituzionale dell’Accademia.

No, non è previsto numero chiuso, ad eccezione degli studenti extraeuropei, per i quali è previsto un numero massimo annuale indicato nel Manifesto degli Studi. È pertanto previsto comunque il superamento di una prova di ammissione.

I corsi di II livello per i quali è prevista iscrizione diretta sono indicati nel Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento.

Gli studenti in possesso di laurea o diploma dovranno presentare domanda di affinità di laurea all’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it e domanda di ammissione nelle modalità e nei tempi previsti dal Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento.

Gli studenti iscritti presso altra Accademia devono presentare domanda di ammissione come indicato nel Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento. Successivamente al superamento dell’esame di ammissione devono presentare domanda di trasferimento e nulla osta o rinuncia agli studi rilasciata dall’Accademia di provenienza e versare il contributo di trasferimento oltre alle tasse necessarie all’iscrizione.

La richiesta di riconoscimento crediti deve essere inoltrata al Responsabile della Scuola a cui ci si sta iscrivendo, allegando documentazione ufficiale attestante il conseguimento degli esami rilasciata dall’Istituzione di provenienza (il libretto universitario non è sufficiente). Il Responsabile di Scuola stabilirà quali esami possono essere riconosciuti sulla base del piano di studi attivo nell’Anno Accademico di immatricolazione. La richiesta di riconoscimento può esser presentata successivamente all’immatricolazione.

No, non sono previste esenzioni o agevolazione economiche, né ammissioni dirette per coloro che conseguono il voto 100/100.

Per iscriversi agli anni successivi al primo sarà sufficiente versare le tasse erariali presenti nell’area gestione tasse del proprio profilo Isidata entro la scadenza prevista dal Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento.

Coloro che sono interessati ad iscriversi presso questa Accademia di Belle Arti come uditore potranno farlo nei tempi e nelle modalità previste dal Manifesto degli Studi
dell’Anno Accademico di riferimento. L’iscrizione come uditore è possibile per un solo Anno Accademico e non dà diritto al conseguimento di un Diploma. In qualità di
uditore è possibile seguire al massimo tre corsi (pratici, teorici o teorico-pratici); gli uditori potranno richiedere di sostenere gli esami dei corsi individuati e richiedere
l’eventuale riconoscimento di questi esami in caso di eventuale successiva iscrizione all’Accademia. Possono iscriversi come uditori tutti coloro i quali abbiano compiuto
18 anni e non è previsto esame di ammissione.

Gli studenti che presentato domanda di ammissione sono tenuti al versamento della tassa e del contributo di ammissione. Una volta immatricolati gli studenti sono tenuti al versamento delle tasse di frequenza e d’immatricolazione, dell’imposta di bollo e della tassa regionale nonché del Contributo Unico Accademico suddiviso in tre rate, le cui scadenze sono riportate nel Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento. Gli studenti non in possesso di cittadinanza italiana sono tenuti al
versamento della tassa regionale e dell’imposta di bollo nonché della tassa di ammissione.
Gli studenti iscritti agli anni successivo al primo sono tenuti al versamento della tassa di frequenza, dell’imposta di bollo, della tassa regionale e del Contributo Unico
Accademico suddiviso in tre rate le cui scadenze sono indicate nel Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento. Gli studenti non in possesso di cittadinanza italiana sono tenuti al versamento della tassa regionale e dell’imposta di bollo. Gli importi delle tasse e del Contributo sono indicati nel Manifesto degli Studi.

Le credenziali Isidata vengono trasmesse dal sistema Isidata al momento dell’immatricolazione. Le credenziali per presentare domanda di immatricolazione sono diverse da quelle che riceverai una volta iscritto. Qualora non le pervengano le credenziali la invitiamo a verificare anche nella posta indesiderata.

L’orario delle lezioni viene pubblicato sul sito web istituzionale di questa Accademia, www.abaroma.it, sezione didattica. I docenti dei corsi del proprio piano di studi posso essere inseriti sul portale Isidata nel periodo di apertura dedicato. Il periodo di apertura viene comunicato a tutti gli studenti mediante avviso sul sito istituzionale.
La procedura è la seguente:

  1. accedere all’area riservata Isidata dal sito istituzionale sezione didattica cliccando su Isidata.
  2. Cliccare successivamente su punto 4 Gestione dati allievi già immatricolati.
  3. Inserire nell’area Istituzione -> Roma e il proprio codice e password.
  4. Cliccare su gestione dati principali e poi su Gestione Esami (NO PIANO DI STUDI).
  5. Cliccare su icona a Matita per modificare o inserire nominativo docente del corso desiderato.
  6. Cliccare su Inserisci.

Qualora non vengano rispettate le scadenze verranno applicate eventuali mora come da Manifesto degli Studi dell’A.A. di riferimento. Oltre le scadenze non è possibile
prenotare esame o inserire docenti né tanto meno sostenere esami.

Le attività formative a scelta possono essere inserite nel periodo di apertura Isidata dedicato all’inserimento dei docenti. La procedura è la medesima dell’inserimento dei
docenti.

Qualora non vengano rispettate le scadenze verranno applicate eventuali more come da Manifesto degli Studi dell’A.A. di riferimento. Oltre le scadenze non è possibile prenotare esame o inserire docenti né tanto meno sostenere esami.

Gli esami possono essere prenotati nel periodo di apertura del portale Isidata ad esso dedicata, la procedura è la medesima per l’inserimento dei docenti ma è necessario
cliccare sull’icona a forma di post-it accanto all’esame che si intende prenotare.

Il periodo di apertura del portale ISIDATA viene comunicato a tutti gli studenti mediante avviso sul sito istituzionale. Qualora non vengano rispettate le scadenze verranno applicate eventuali mora come da Manifesto degli Studi dell’A.A. di riferimento. Oltre le scadenze non è possibile prenotare esame o inserire docenti né tanto meno sostenere esami.

Il Contributo Unico Accademico viene calcolato sua base reddituale e sul rendimento accademico. Per poter usufruire delle agevolazioni per il diritto allo studio universitario per il calcolo del Contributo Unico Accademico è necessario presentare Attestazione ISEE.
L’ISEE comprensivo di ISEU deve essere trasmesso unicamente all’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it. L’Attestazione ISEE deve essere trasmessa completa di tutte le sue pagine e deve esservi la dicitura “valido per le agevolazioni per il diritto allo studio universitario”. L’ISEE deve essere trasmesso entro la scadenza indicata nel Manifesto degli Studi, dell’Anno Accademico di riferimento, per non incorrere in eventuali more. Le more vengono calcolate sulla base del ritardo come indicato nel Manifesto degli Studi.

La legge n°232 del 2016 prevede che il Contributo Unico Accademico venga calcolato in base al rendimento accademico oltre che su base reddituale. Per poter godere
delle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario la normativa prevede il possesso di due requisiti specifici:
– requisito B: anni uguali o inferiori agli anni di corso (ossia non essere studente iscritto fuori corso);
– requisito C: conseguimento di almeno 25 CFA ciascun anno accademico entro il 10 agosto.
Qualora lo studente non possieda entrambi i requisiti non potrà godere delle prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario e sarà tenuto al versamento del contributo massimo, pertanto l’ISEE non potrà essere valutato.
Qualora lo studente sia in possesso di uno solo dei requisiti il contributo sarà maggiorato proporzionalmente secondo quanto previsto dal Mur rispetto al valore ISEE.

Tutte le tasse ed i contributi, ad eccezione della tassa di diploma, devono essere versate con procedura PagoPa. Le scadenze sono riportate nel Manifesto degli Studi
dell’Anno Accademico di riferimento.
Qualora non vengano rispettate le scadenze verranno applicate eventuali more come da Manifesto degli Studi dell’A.A. di riferimento. Qualora le tasse vengano versate
oltre la scadenza l’area gestione esami Isidata non sarà accessibile.

La richiesta di certificato deve essere redatta su apposito modulo, reperibile sul sito web istituzionale sezione didattica, modulistica studenti e trasmessa all’Ufficio
Protocollo, protocollo@abaroma.it. Il certificato verrà rilasciato a mezzo posta elettronica successivamente al versamento, tramite procedura PagoPa, dell’imposta
di bollo. L’imposta di bollo verrà caricata nella gestione tasse Isidata per coloro che possiedono un account Isidata o verrà trasmessa via mail, successivamente alla
presentazione della richiesta di certificato. Il certificato verrà rilasciato successivamente alla registrazione dei pagamenti. Si ricorda che i tempi di lavorazione della domanda sono di circa 30 giorni lavorativi e la produzione del certificato richiede 30 giorni lavorativi.

 

I pagamenti delle tasse e dei contributi vengono registrati automaticamente tramite flussi bancari, tale registrazione richiede circa sette giorni lavorativi dall’avvenuto
versamento.

L’Accademia di Belle Arti di Roma può rimborsare esclusivamente il Contributo Unico Accademico, qualora sia presente una fondata motivazione. Non possono essere
rimborsate le tasse di ammissione, immatricolazione e frequenza, l’imposta di bollo e la tassa regionale.
Nel Manifesto degli Studi dell’A.A. di riferimento sono indicate in modo dettagliato la condizioni per richiedere l’eventuale rimborso.

Il rimborso può essere richiesto inviando apposito modulo, reperibile sul sito www.abaroma.it, sezione didattica modulistica studenti, All’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it.

Il modulo dovrà essere compilato in tutte le sue parti e accompagnato da copia della ricevuta di pagamento.

La Rinuncia agli Studi è irrevocabile e comporta la perdita dello status di studente (FAQ 25), la sospensione e l’interruzione non comportano la perdita dello status di studente e sono entrambe temporanee. Maggiori specifiche sulle caratteristiche e le modalità di richiesta della sospensione e dell’interruzione sono riportate all’Art. 25 e 26 del Manifesto degli Studi.

Con la Rinuncia agli studi lo studente perde lo status di studente e gli eventuali esami sostenuti. Lo studente può immatricolarsi ex novo in qualsiasi Facoltà o a qualsiasi
altro corso dell’Istituzione.

La rinuncia agli studi deve essere trasmessa a mezzo posta elettronica a protocollo@abaroma.it tramite apposito modulo reperibile sul sito www.abaroma.it sezione didattica modulistica studenti. Successivamente alla presentazione della rinuncia, perché questa si completa, verranno richiesti gli eventuali pagamenti mancanti e il versamento dell’imposta di bollo in sostituzione della marca da bollo cartacea. I pagamenti dovuti in caso di presentazione della rinuncia agli studi sono indicati nel Manifesto degli Studi.

La domanda di diploma deve essere trasmessa entro la scadenza prevista per la sessione nella quale desidera diplomarsi, con allegata la ricevuta della tassa di diploma
e il curriculum accademico. La tassa di diploma deve essere versata con bollettino postale come indicato nel Manifesto degli Studi e nel modulo di richiesta.

I moduli sono reperibili sul sito istituzionale, www.abaroma.it, sezione didattica modulistica studenti.

I piani di studio prevedono un certo numero di crediti per workshop, stage e tirocini esterni da svolgersi nel percorso di studi. Tra le attività integrative della didattica l’Accademia organizza una serie di workshop durante l’Anno Accademico, i quali vengono pubblicati sul sito istituzionale dell’Accademia.
Le ore frequentate per Workshop, Stage e Tirocini possono essere riconosciute nel percorso dello studente attraverso il riconoscimento crediti la cui valutazione spetta al Responsabile del Corso.

Workshop e conferenze sono pubblicati sul sito web istituzionale, www.abaroma.it.

La richiesta di riconoscimento crediti deve essere trasmessa al Responsabile di Scuola, allegando la documentazione attestante la partecipazione a workshop, le ore svolte per tirocinio, certificato di lingua o qualsiasi altra certificazione utile al fine del riconoscimento crediti ed il modulo reperibile sul sito web istituzionale sezione didattica, modulistica studenti. La certificazione attestante la partecipazione a workshop organizzati dall’Accademia viene compilata dal docente responsabile del workshop e inoltrata dallo stesso al all’Ufficio amministrativo competente, che provvederà al riconoscimento. Qualora il workshop sia patrocinato da altro istituto e autorizzato dall’Accademia sarà lo studente a trasmettere il certificato di partecipazione al responsabile di scuola.
Per il riconoscimento dei tirocini, lo studente deve trasmettere al responsabile di scuola il registro della presenza, la relazione dell’azienda/società e l’eventuale progetto formativo.

Gli studenti in possesso di diploma di lingua inglese Cambridge livello minimo B2 o IELTS punteggio minimo 5.5 o TOEFL equivalente, possono richiedere l’esonero dal
conseguimento dell’esame di lingua inglese inviando la certificazione al Responsabile di Scuola.

Le votazioni degli esami che vengono riconosciuti per percorso di studi pregresso non concorrono alla media; vengono inseriti come idoneità nel curriculum dello studente. I crediti conseguiti e previsti da piano di studi vengono invece conteggiati nell’ammontare complessivo previsto per il percorso di studi.

No, questa Accademia di Belle Arti non rilascia borse di studio e non ha alloggi studenti. L’ente regionale di riferimento per Borse di Studio e posti alloggio è Disco Lazio, il quale pubblica il bando relativo alle borse di studio e posti alloggio ogni anno sul proprio sito istituzionale.

I contatti degli Uffici Amministrativi possono sono presenti sul sito dell’Accademia www.abaroma.it.

 

L’Ufficio Protocollo è tenuto esclusivamente alla protocollazione di quanto gli viene inviato. Successivamente all’invio l’Ufficio Protocollo confermerà esclusivamente la
ricezione della documentazione o richiesta comunicando il numero di protocollo assegnata.

I docenti possono essere contattati tramite mail istituzionale reperibile nella rubrica Outlook della mail istituzionale dello studente.

L’accademia non prevede agevolazioni per studenti lavoratori ed è prevista una frequenza obbligatoria pari al 70% delle lezioni previste.

• Accedi ad Isidata dalsito istituzionale ww.abaroma.it.

• Accedi come studente immatricolato.

• Entra con le tue credenziali ed inserendo Roma in “Seleziona Istituzione”.

Coloro i quali non si diplomano entro l’ultima sessione utile del III anno per gli studenti del Triennio e del II anno per gli studenti del biennio (sessione invernale) e si iscrivono all’Anno Accademico successivo sono ritenuti studenti fuori corso.
La legge n°232 del 2016 prevede che il Contributo Unico Accademico venga calcolato anche sul rendimento accademico. Gli studenti fuori corso potranno godere in parte delle prestazioni agevolate per il diritto allo studio. Gli studenti fuori corso che non soddisfino il requisito C della predetta legge (conseguimento di ulteriori 25 cfa entro il 10 agosto di ogni anno) non possono godere delle prestazioni agevolate per il diritto allo studio e sono tenuti al versamento dell’importo massimo del Contributo Unico Accademico. Gli studenti iscritti oltre il terzo anno fuori corso sono tenuti al versamento di un contributo di maggiorazione pari al 20% della quota massima del Contributo Unico Accademico. Gli studenti con invalidità superiore al 66% perdono i benefici economici dal II anno fuori corso.

I piani di studio prevedono due tipi di attività formative a scelta dello studente. “Le attività formative a scelta tra” specificate nel piano di studio indicano che lo studente ha l’obbligo di scegliere una o più materie da seguire in una rosa definita di insegnamenti (es. una su tre / quattro…) espressamente previsti dal proprio piano di
studi.

Inoltre, ciascun piano di studi fornisce allo studente la possibilità di personalizzare il proprio percorso prevedendo che alcuni crediti siano maturati in materie non decise a priori. Lo studente dovrà quindi maturare alcuni crediti potendo scegliere tra tutti gli insegnamenti presenti nell’offerta formativa complessiva dell’Accademia, anche se non previsti nel proprio piano di studi. L’inserimento avviene con le stesse procedure indicate nella faq n°15. L’ammontare dei crediti a scelta è specificato nei piani di studio e verranno riconosciuti e convalidati, previo superamento dell’esame, solo per il numero di crediti previsti, anche se gli esami scelti prevedano un numero maggiore di crediti. Nello specifico, gli studenti iscritti ai corsi di I livello potranno scegliere fra i soli corsi dell’offerta formativa dei trienni.

Gli studenti interessati a frequentare insegnamenti non previsti da piano di studi, in aggiunta a quelli previsti a scelta, possono richiederne l’inserimento fuori dal piano
inviando apposita richiesta all’indirizzo di posta elettronica protocollo@abaroma.it. Le votazioni conseguite a seguito del superamento degli esami al di fuori del piano di
studi non concorrono alla media finale del percorso formativo e al conseguimento dei crediti necessari per diplomarsi.
Nello specifico gli studenti iscritti ai corsi di I livello potranno scegliere fra i soli corsi dell’offerta formativa dei trienni.

È possibile inserire i corsi per i 24 CFA come attività formativa a scelta, nelle modalità indicate alla faq n°15 o fuori dal piano di studi inviando richiesta formale all’Ufficio, protocollo@abroma.it.
La certificazione 24 CFA potrà essere rilasciata, come previsto da normativa vigente, solo dopo il conseguimento del diploma di II livello. Qualora lo studente abbia conseguito alcuni dei 24 CFA presso altra istituzione, per poterli certificare insieme a quelli conseguiti presso questa Accademica, dovrà presentare un attestato di conformità rilasciato da Istituzione presso la quale ha conseguito i crediti.
Qualora lo studente abbia conseguito alcuni crediti dei 24 CFA ed intenda conseguire i restanti presso altra istituzione dovrà richiedere all’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it, un attestato di conformità.
Al riconoscimento dei crediti FIT è preposta apposita commissione.

Gli studenti stranieri possono consultare il sito www.studiare.in.italia.it, inoltre gli studenti che necessitano di visto possono e devono consultare Universitaly, www.univeritaly.it.
Per modalità di iscrizione presso l’Accademia di Belle Arti di Roma si rimanda al Manifesto degli Studi Anno Accademico di riferimento.

Gli studenti che necessitano di tutor possono trasmettere la richiesta, allegando la documentazione sanitaria, all’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it, entro la scadenza prevista dal Manifesto degli Studi dell’Anno Accademico di riferimento.

Gli studenti con invalidità pari o superiore al 66% o con un familiare appartenente al proprio nucleo familiare con invalidità pari o superiore al 66%, che trasmetta la documentazione sanitaria attestante l’invalidità all’Ufficio Protocollo, protocollo@abaroma.it, è tenuto al versamento della sola imposta di bollo, delle tasse e contributi di ammissione e della tassa di diploma.
Per ulteriori informazioni si rimanda al Manifesto degli Studi Anno Accademico di riferimento.

L’Ufficio che si occupa dei tirocini è l’Ufficio Placement, placement@abaroma.it.

No, sono previsti solo corsi di diploma di I, II livello e Master qualora attivi. Non vengono organizzati corsi singoli di alcun genere.

Per poter prendere parte al progetto Erasmus è possibile rivolgersi all’ufficio Erasmus, erasmus@abaroma.it. Il bando Erasmus viene pubblicato ogni anno sul sito istituzionale dell’Accademia.

Benvenuto sul nuovo sito dell’Accademia di Belle Arti di Roma!

Il sito è attualmente in fase di ottimizzazione.
Se non trovi qualche contenuto torna al nostro vecchio sito: old.abaroma.it