Panoramica del corso

Dipartimento di: Comunicazione e Didattica dell'Arte

Scuola di: Didattica dell’Arte

Durata: 2 anni

Totale crediti: 120

Il coordinatore del corso

Prof.ssa Nicoletta Agostini

Scopri di più
Prof.ssa Nicoletta Agostini

Obiettivi Formativi

Il corso di studio per il conseguimento del Diploma Accademico di secondo livello della Scuola di Didattica dell’Arte approfondisce il percorso formativo del triennio definendone le competenze in funzione della creazione di figure professionali in grado di progettare e gestire i laboratori di Arte Terapia presenti sul territorio nazionale sia nelle strutture pubbliche, sia in quelle private. Emerge nel percorso formativo di secondo livello una particolare attenzione nei confronti degli aspetti relazionali dell’arte: elemento nodale della contemporaneità. Al momento il corso biennale prevede un indirizzo strutturato e declinato ad affrontare allievi affetti da disagi psichici, come quelli presenti nei Centri di Salute Mentale delle ASL. Nell’ambito dell’Arte-Terapia si possono individuare altri due indirizzi possibili da attivare in futuro, stipulando opportune convenzioni con le istituzioni relative. Uno che abbia come obiettivo l’applicazione di laboratori di Arte Terapia ai bambini con particolare attenzione ai più difficili. L’altro indirizzo potrebbe essere orientato all’applicazione di laboratori di Arte Terapia ai disagiati sociali, ovvero emarginati, ex tossicodipendenti, attività nelle carceri ecc., qualunque struttura pubblica o privata ove sia inserito un laboratorio creativo dedicato ai fini terapeutici.
– L’indirizzo Arte per la Terapia ha l’obiettivo di formare degli specialisti con capacità di progettare e gestire il laboratorio creativo come sistema di sostegno alle terapie mediche, ma al tempo stesso, di agire in autonomia rispetto alla capacità di suscitare e sviluppare le doti creative individuali degli allievi pazienti particolari articolando: la definizione degli obiettivi creativi. Inerenti alla creatività, nonché l’organizzazione e la gestione di eventi espositivi, quale frutto del lavoro svolto. I diplomati del corso di diploma della scuola devono: – possedere un’adeguata formazione teorico operativa specialistica, di metodi e contenuti relativamente ai settori della comunicazione della progettazione e della didattica dell’arte; – possedere strumenti metodologici, critici e tecnologici specifici relativi all’interpretazione dell’arte in generale e nella complessità contemporanea.

Prospettive occupazionali

I diplomati di secondo livello della scuola svolgeranno attività in diversi ambiti, come professionisti in grado di operare, autonomamente e in sinergia con gli operatori del settore: l’Accademia organizzerà d’accordo delle ASL Roma A, gli stages ed i tirocini più opportuni per concorrere al conseguimento della specifica professionalità.

Requisiti d'accesso

Per l’iscrizione al corso di secondo livello è richiesto il diploma accademico di primo livello o di altro titolo di laurea anche conseguito all’estero. e riconosciuto idoneo dall’Accademia nel rispetto degli accordi nazionali ed internazionali. La selezione dei candidati avverrà attraverso un preliminare esame dei titoli e crediti o debiti formativi ed un successivo colloquio di verifica culturale ed attitudinale.

Tipologia della prova finale

La prova finale per ottenere il Diploma Accademico di secondo livello, previa approvazione preventiva della tematica da parte del Coordinatore di corso, consiste nella discussione di un progetto didattico su un tema interdisciplinare inerente le attività formative.

Il piano degli studi

Esplora il corso

    Benvenuto sul nuovo sito dell’Accademia di Belle Arti di Roma!

    Il sito è attualmente in fase di ottimizzazione.
    Se non trovi qualche contenuto torna al nostro vecchio sito: old.abaroma.it