Condividi su:
30 Maggio 2019
  • • Erasmus

Contributo mobilità Erasmus+ Docenti/Staff tutti i partecipanti per Mobilità Erasmus Docenti/Staff – Protocollo N. 13350 del 30/05/2019

30 Maggio 2019
  • • Erasmus

Si comunica che considerata la normativa italiana vigente, i contributi unitari per il soggiorno e per il viaggio previsti dal Programma Erasmus+ sono soggetti a imposizione fiscale.
Pertanto l’Istituto di appartenenza seleziona le seguenti opzioni da scegliere nel momento in cui il partecipante stipula il relativo accordo di mobilità, prima della partenza:

  1. Il Partecipante può scegliere di riceve anticipatamente (entro 30 giorni prima della partenza) un contributo finanziario* per il viaggio e il soggiorno direttamente tassato dall’Accademia secondo la normativa vigente
  2. Il Partecipante può scegliere di riceve dall’Accademia i servizi di emissione biglietto viaggio A/R e pernottamento alberghiero. Il rimborso dei pasti e mezzi urbani sarà rimborsato a seguito di presentazione di documenti giustificativi.
  3. Il Partecipante può scegliere di far carico all’Accademia delle spese del viaggio e una forma di rimborso a seguito di presentazione di documenti giustificativi per il soggiorno. Tale scelta ha la stessa validità qualora il partecipante scegliesse di far carico all’Accademia delle spese del soggiorno e una forma di rimborso a seguito di presentazione di documenti giustificativi per il viaggio.

* L’importo finale del contributo finanziario per il periodo di mobilità è calcolato moltiplicando il numero dei giorni di mobilità, per l’importo giornaliero del contributo per il supporto individuale del Paese di destinazione aggiungengendo il contributo per il viaggio.
Per i partecipanti a “zero-grant” il contributo per il viaggio è pari a 0.

Scarica il PDF

Potrebbe interessarti anche: