Lisi, Danilo

ARCHITETTURA DEGLI INTERNI

Il programma di “Architettura degli interni”  prevede l’analisi della Villa Savoye a Poissy,monumento nazionale francese

e manifesto dell’architettura razionalista,in cui Le Corbusier mise in pratica il Manifesto dei 5 punti della nuova architettura,

da lui formulati nel 1927.

Il corso sarà diviso in 2 parti:

  • nella prima parte l’allievo elaborerà una tesina,con testi scritti,foto,piante dei vari piani,prospetti e sezioni, riportando inoltre le richieste della committenza e l’organizzazione finale dell’abitazione;
  • nella seconda parte,quella più propriamente progettuale , l’allievo elaborerà una proposta di arredo del grande salone(la salle), con piante dalla scala 1:100 fino a quella di dettaglio; produrrà,altresì, un elaborato di un elemento di arredo a scelta, in scala 1:10-1:5 ed eventualmente 1:2,1:1;

Per l’esame finale,oltre alla tesina di cui al primo punto e agli elaborati di progetto di cui al secondo punto,è richiesta la presentazione di una ricerca sull’architetto e designer Vico Magistretti,del quale quest’anno ricorre  il centenario della nascita.

Sin dalle prime lezioni verrà mostrato il tipo di impaginazione dei suddetti lavori,che sarà comune a tutti i candidati all’esame finale

 

 

 

LISI 8991

LISI ELEM ARCHIT E URB P 529