Izzo, Vincenzo

AVVISO REVISIONI

Gli studenti che necessitano di revisioni (attività assolutamente fondamentale prima di presentarsi all’esame) possono trovarmi il primo semestre dell’A.A. 2020/21 sulla piattaforma Microsoft Team, il sabato dalle 14,00 alle 16,00.
Dalle 16,00 alle 20,00 del primo semestre tengo un corso denominato: Fotografia digitale 1 – (T) per gli studenti di Foto e Video.  Le 2 ore prima della lezione le dedicherò al “ricevimento” per definire e revisionare i progetti di chiunque abbia bisogno.
– il nome della classe è “Fotografia digitale 1- (T) – (Foto e video) – Izzo V. – a.a. 20-21″
– il codice per l’accesso alla classe è: iyx15k6
Anche nel secondo semestre svolgerò delle revisioni contestualmente alle lezioni, ma adesso è presto per pianificare, aspetteremo il calendario definitivo del II° semestre.
P.S. Cercherò di tenere aggiornata questa bacheca, per cui ogni nuova comunicazione la pubblicherò qui.

Contatti:

email: v.izzo@abaroma.it

mob. 0039 347 9501554

P.S. se riuscite passate parola…

 

PROGRAMMA CORSO FOTOGRAFIA DIGITALE A.A.2020/2021

Per gli studenti del  1° Triennio di Fotografia e Video

Lezioni il sabato 16,00-20,00 del I° semestre – Codice per l’accesso alla classe: iyx15k6

Programma / Contenuti

Il corso punta a mettere in grado i partecipanti di utilizzare gli strumenti di cui la tecnica fotografica dispone come struttura di un linguaggio dotato di caratteristiche proprie e da usare con consapevolezza e coerenza. L’obiettivo è quello di fornire una serie di competenze tecniche e di stimoli critici per favorire una più efficiente sensibilità nel pensare un’immagine, nel vederla e nel realizzarla. Sul piano tecnico saranno affrontate tutte le fasi che portano alla realizzazione di un progetto fotografico: ideazione, messa a punto, ripresa, “sviluppo”, stampa, esibizione del materiale attraverso l’utilizzo delle attrezzature e delle tecniche digitali. Contemporaneamente agli aspetti tecnici si offriranno esempi, presi dall’arte e dalla fotografia contemporanea, dove l’utilizzo del mezzo fotografico è stato affrontato nei modi meno convenzionali dando vita a soluzioni inedite sul piano tecnico ed originali su quello espressivo. Il corso mira a fornire le basi per l’apprendimento del sistema della comunicazione e dell’espressione in fotografia, ad accrescere la sensibilità percettiva, a stimolarla criticamente e creativamente.

Struttura del corso

1) Lezioni teoriche di tecnica e critica della fotografia.

2) Esercitazioni sulle tecniche di ripresa.

3) Esercitazioni di illuminotecnica per la fotografia

4) Messa a punto di un personale progetto fotografico.

5) Verifica sull’apprendimento degli aspetti affrontati durante il corso attraverso la presentazione di un personale progetto fotografico.

Modalità di verifica dell’apprendimento

L’esame consiste in:

1) Una parte tecnica riguardante le attrezzature fotografiche, il loro funzionamento ed il loro controllo (un elenco degli aspetti tecnici trattati verrà fornito alle lezioni e rappresenterà la base tecnica imprescindibile per sostenere l’esame).

 2) Una parte critica riguardante i temi trattati durante il corso e verificati attraverso la preparazione di un testo a scelta tra:

Sulla fotografia / Susan Sontag. Torino: [1973], trad. it., Einaudi, Torino 1978, 1992 e 2004

La camera chiara / Roland Barthes. Torino: [1980], trad. it. Einaudi, 1980

Faccia d’artista, riflessioni sul ritratto fotografico agli artisti / Vincenzo Izzo. [Ancona] : Edizioni Artemisia, [2006]. 160 p. : ill. ; 24 cm. ISBN 88-95052-01-3

Per una filosofia della fotografia, Vilém Flusser, [Milano] : Bruno Mondadori, [2006].

Lezioni di fotografia, Luigi Ghirri, Quodlibet, Macerata, 2009.

Fotografia creativa, Franco Fontana, Mondadori, Collana Oscar Saggi, 2018.

3) La presentazione di un personale progetto fotografico da presentare in forma di fotolibro di circa 25/30 immagini sul tema “Ritratto, autoritratto, identità”. Il fotolibro deve avere una copertina (con titolo, sottotitolo se necessario e nome dell’autore), un frontespizio (con riportato oltre titolo, sottotitolo, autore, Accademia di belle arti di…, A.A…, corso di…., Prof. Vincenzo Izzo) e uno statement (cioè un’introduzione, una sinossi, una breve presentazione o dichiarazione di intenti che serva da chiave interpretative al progetto) se questa è ritenuta necessaria.

N.B. I progetti fotografici vanno concordati con il docente, il lavoro personale va portato avanti singolarmente e revisionato. Non si svolgeranno revisioni per mail, in luglio, agosto e le due settimane prima degli esami.